Introduzione Dottori

L’oncologia si occupa dei tumori, che possono interessare diverse aree del corpo umano. Tutto ciò che concerne lo studio delle neoplasi – o tumori appunto – rientra nella materia.

Cosa sono i tumori?

Per tumore si intende una massa di cellule “trasformate”, che crescono e si trasformano sfuggendo ai meccanismi di controllo considerati normali. Questo significa che tali masse si sviluppano senza controllo, e possono diventare dannose per il corpo che le ospita. Dobbiamo distinguere però i tumori benigni da quelli maligni. Nel primo caso le masse in questione sono fuori controllo, ma non hanno uno sviluppo – e una rapidità di crescita – eccessivamente anormale. Inoltre non possono invadere i tessuti vicini, né entrare in circolo attraverso il sangue. I tumori maligni invece sono in grado di farlo, e hanno un tasso di crescita decisamente superiore a quello consueto.

In base alla natura del tumore si interviene in maniera differente, per ridurre ed eliminare definitivamente la presenza della massa.

Cos’è l’oncologia?

L’oncologia è quella branca della medicina che si occupa della diagnosi e del trattamento di tutti i tipi di tumore. Le masse possono insorgere in ogni parte del corpo, e spesso un tumore si identifica anche in base a dove si manifesta.  A seconda del tipo di intervento e di prognosi che il medico decide di eseguire, possiamo riconoscere 3 divisioni: oncologia medica, chirurgica e radioterapica. Prima però di scegliere come intervenire si approfondisce lo studio della massa, al fine di stabilirne l’entità. Grazie a delle visite specialistiche e mirate si stabilisce lo stato di avanzamento e la gravità del tumore stesso. A questo serve la famosa biopsia tumorale, utile all’oncologo per capire meglio contro cosa sta combattendo. Una volta capita la portata del tumore, si provvede a pianificare una terapia adeguata. Talvolta, nei casi più gravi, si possono combinare due o più terapie diverse per un effetto più rapido ed efficace.

Meet 1 doctors in Centro Medico Caduceo